Il centro corsi Edizioni Martina è stato accreditato nel mese di marzo 2015 in qualità di PROVIDER STANDARD per la Formazione Continua in Medicina (ECM) codice identificativo 1425


Centro Corsi ECM - Edizioni Martina

40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - Fax 051.545.514 - info@edizionimartina.com

E' possibile effettuare i
pagamenti anche con carta di credito


Relatore Titolo Programma

 

 

EVENTO ACCREDITATO (E.C.M.) N° 9030754
per Odontoiatri

Crediti assegnati 4
per Odontoiatri

Sabato 26 SETTEMBRE 2009

dr. Paolo ZAMPETTI

dr. Bruno FALCONI

dr. Alessandro PORRO

dr.ssa Antonia Francesca FRANCHINI

dr. Nicola PERRINI

dr.ssa Silvana RIZZO

dr. Giancarlo BARBON

dr. Paolo MAPELLI

dr.ssa Ignazia CASULA

“XI Congresso Nazionale SISOS”


 

Profilo dei Relatori

 

dr. Paolo ZAMPETTI

Nato il 24/08/1964 a Mortara (PV).

Conseguita la maturità classica (1983) si è iscritto nel medesimo anno alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Pavia.

Ha compiuto il seguente percorso formativo:

  • Laurea in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Pavia con la votazione di 108/110 (Anno Accademico 1988-89)
  • Diploma di Specializzazione in Chirurgia Generale presso l’Università degli studi di Pavia con la votazione di 50/50 e lode (Anno Accademico 1994-95)
  • Diploma di Specializzazione in Idrologia Medica presso l’Università degli studi di Pavia con la votazione di 50/50 e lode (Anno Accademico 2005-2006)
  • Diploma del Corso di Formazione per Odontoiatri previsto dal decreto legislativo 386/98 presso l’Università degli studi di Milano (Anno Accademico 2002-2003)
  • Diploma del Corso di Perfezionamento in Chirurgia Implantoprotesica presso l’Università degli studi di Pavia con la votazione di 50/50 e lode (Anno Accademico 2007-2008)

Ha compiuto fino ad ora in qualità di professore a contratto la seguente attività didattica:

  • Dall’anno accademico 2000-2001 a tutt’ oggi è Professore a Contratto Titolare del Corso Ufficiale elettivo di Storia dell’Odontoiatria presso il Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria dell’Università di Pavia
  • Dall’anno accademico 2006-2007 a tutt’ oggi è Professore a Contratto Titolare del Corso Ufficiale di Storia dell’Odontoiatria (corso integrato di Odontoiatria Sociale) presso il Corso di Laurea in Igiene Dentale dell’Università del Piemonte Orientale
  • Dall’anno accademico 2008-2009 a tutt’ oggi è Professore a Contratto Titolare del Corso Ufficiale di Storia della Medicina presso il Corso di Laurea in Igiene Dentale dell’Università Vita e Salute S. Raffaele di Milano
  • Dall’anno accademico 2008-2009 a tutt’ oggi è Professore a Contratto Titolare del Corso “Patologie della mucosa orale di interesse termale” presso il la Scuola di Specializzazione in Idrologia Medica dell’Università di Pavia
  • E’ autore di 120 pubblicazioni scientifiche a stampa, fra le quali quattro libri, di cui un trattato di Storia dell’Odontoiatria.

E’ presidente della SISOS (Società Italiana di Storia della Odonto-Stomatologia).


dr. Bruno FALCONI

Bruno Falconi è nato a Sarnico (BG), il 16 Luglio 1964.

Conseguito il diploma di scuola media superiore, si è iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Brescia.

Si è laureato il 16 Ottobre 2001, discutendo la tesi: “L’importanza delle varie metodiche istologiche nella diagnostica Medico-Legale”.
Abilitato all’esercizio della professione di Medico Chirurgo, è iscritto all’albo dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Bergamo dal 20 Dicembre 2001.

Conseguita la laurea, consolidando gli interessi già maturati da studente, si è orientato subito al settore degli studi medico-legali, nell’anno accademico 2001/2002 ha superato la selezione di ammissione e si è iscritto alla Scuola di Specializzazione in Medicina Legale della stessa Università di Brescia.

Compiuto il quadriennio, ha conseguito la specializzazione il 26 Ottobre 2005 riportando la votazione di 50/50 con lode, discutendo la tesi: “Dall’Esercito Italiano di leva a quello di professionisti: evoluzione della criteriologia Medico-Legale nel giudizio di idoneità”.

In questo ambito disciplinare ha confermato il suo impegno, continuando a frequentare la sezione di Medicina Legale del Dipartimento di Specialità Chirurgiche Scienze Radiologiche e Medico Forensi dell’Ateneo bresciano, iscrivendosi alla Società Italiana di Medicina Legale, alla Società Lombarda di Medicina Legale e delle Assicurazioni e partecipando a congressi, convegni ed incontri specialistici in Italia ed all’estero.

Da alcuni anni si dedica anche allo studio di argomenti storico-medici ed è iscritto, in qualità di membro ordinario, alla Società Italiana di Storia della Medicina e alla Società Italiana di Storia dell’Odontostomatologia.

L'impegno e la produzione scientifica del Dott. Falconi hanno percorso sostanzialmente tre filoni principali, che trovano pure collegamenti tra loro. Un primo filone è quello della Medicina Legale, con presenze a congressi nazionali ed internazionali e con pubblicazioni in riviste specialistiche della disciplina. Un secondo filone è quello della Storia della Medicina, coltivata nella Facoltà medica di Brescia, ma pure collaborando con le attività di altre sedi Universitarie come Milano e Varese; in questo ambito si è dedicato ad alcuni aspetti della storia della Medicina Legale e della Medicina del Lavoro, alla storia delle Istituzioni Ospedaliere delle Malattie Infettive, della Chirurgia ecc., particolare interesse ha rivolto al settore speciale della Paleopatologia anche come vincitore di un assegno di ricerca dell'Università di Brescia. L'impegno di studio storico medico si è estrinsecato anche nella partecipazione come relatore a diversi congressi. Un terzo filone è quello della ricerca storica e segnatamente della storia locale della Lombardia Nord-orientale, collaborando a iniziative delle società storiche di settore. In gran parte delle pubblicazioni in ambito storico e storico-medico il dottor Falconi compare come autore unico.

Ha partecipato nel 2006 al concorso per l’assegnazione di un assegno per la collaborazione ad attività di ricerca (nei settori scientifico-disciplinari: MED/43 Medicina Legale; MED/02 Storia della Medicina), bandito dall’Università degli Studi di Brescia, risultandone vincitore. Ha iniziato, dunque, a lavorare al progetto di ricerca: “Studio di Osteologia umana e paleopatologia nella ricerca archeologica in provincia di Mantova tra l’ottocento e il novecento”.
Dall'anno accademico 2006/2007 è cultore della materia nel corso di Storia della Medicina, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Brescia.

Nel settembre 2007 ha partecipato al concorso per ricercatore universitario settore scientifico-disciplinare MED/02, bandito dall'Università degli Studi di Brescia, risultandone vincitore.

Dal novembre 2007 ha preso servizio in qualità di ricercatore presso la Cattedra di Storia della Medicina della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Brescia.

Il Dott. Falconi nell’anno accademico 2007/2008 è stato docente di Storia delle biotecnologie biomediche nel corso di laurea in “Biotecnologie” e di Storia degli strumenti medico-chirurgici nel corso di laurea specialistica in “Medicina e Chirurgia”.


dr. Alessandro PORRO

Nell’anno accademico 2001-2002 ha ricevuto la responsabilità didattica della disciplina Storia della medicina (5 CFU) nel Corso Integrato di Scienze umane del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia.

Ha svolto inoltre attività didattica nella scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Ha curato la preparazione e la discussione di tre tesi di DU in Ostetrica/o.

Ha organizzato attività opzionali per gli studenti del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia (visite ad istituzioni storico-mediche).

Ha fatto parte della Commissione d’esame di diploma del DU per Ostetrica/o.

Nell’anno accademico 2002-2003 ha ricevuto la responsabilità didattica della disciplina Storia della medicina (3 CFU) nel Corso Integrato di Scienze umane del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia, della disciplina Storia della medicina (0.8 CFU) nel Corso integrato di Scienze umane nel Corso di DU per Ostetrica/o, della disciplina Storia della medicina nel Corso Integrato di Scienze umane, psicologiche e pedagogiche del Corso di Laurea per educatore professionale (sede di Brescia, 1,5 CFU), della disciplina Storia delle biotecnologie biomediche (Storia della medicina) nel Corso Integrato di Storia delle biotecnologie biomediche nel Corso di laurea in Biotecnologie (2 CFU).

Ha ricevuto l’affidamento della disciplina Storia della medicina nel Corso Integrato di Scienze umane, psicologiche e pedagogiche del Corso di Laurea per educatore professionale (sede di Mantova,1,5 CFU).

Ha svolto attività didattica nella scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Ha curato la preparazione e la discussione di quattro tesi di DU in Ostetrica/o.

Ha organizzato attività opzionali per gli studenti del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia (visite ad istituzioni storico-mediche) e del DU per Ostetrica/o (allestimento di mostre ed esposizioni storico-mediche).

Ha fatto parte della Commissione d’esame di diploma del DU per Ostetrica/o.

Ha svolto inoltre attività didattica nel Corso di perfezionamento “La funzione tutoriale nei Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie” e nel Corso di perfezionamento in area geriatrica “Epidemiologia prevenzione ed Educazione alla salute”.

Nell’anno accademico 2003-2004 ha ricevuto la responsabilità didattica della disciplina Storia della medicina (2 CFU) nel Corso Integrato di Scienze umane del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia, della disciplina Storia della medicina nel Corso Integrato di Scienze umane, psicologiche e pedagogiche del Corso di Laurea per educatore professionale (sedi di Brescia e di Mantova – 2 + 2 CFU).

Ha ricevuto l’affidamento della disciplina Storia della medicina (1,6 CFU) nel Corso integrato di Scienze umane e giuridiche nell’organizzazione professionale nel Corso di DU per Ostetrica/o e nel Corso integrato Storia della medicina e scienze sociologiche e interdisciplinari (0,9 CFU) nel Corso di Laurea per Igienista dentale, della disciplina Storia delle biotecnologie biomediche (Storia della medicina) nel Corso Integrato di Storia delle biotecnologie biomediche nel Corso di laurea in Biotecnologie (2 CFU).

Ha svolto attività didattica nella scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Ha curato la preparazione e la discussione di quattro tesi di DU in Ostetrica/o ed una per il DU in Igiene dentale.

Ha organizzato attività opzionali per gli studenti del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia e dei corsi di diploma per Ostetrica/o, Igienista dentale, Educatore professionale (seminari , allestimento di mostre ed esposizioni e visite ad istituzioni storico-mediche).

Ha fatto parte della Commissione d’esame di diploma del DU per Ostetrica/o e di laurea in ostetricia,, del DU per Educatore professionale e di laurea in Educazione professionale, del DU per Igienista dentale e della Scuola di Specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Ha svolto inoltre attività didattica nel Corso di Alta Formazione per il Volontariato in ambito socio sanitario.

Nell’anno accademico 2004-2005 ha ricevuto la responsabilità didattica della disciplina Storia della medicina (2 CFU) nel Corso Integrato di Scienze umane del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia, della disciplina Storia della medicina nel Corso Integrato di Scienze umane, psicologiche e pedagogiche del Corso di Laurea in educazione professionale (sedi di Brescia e di Mantova – 2 + 2 CFU), della disciplina Storia delle biotecnologie biomediche (Storia della medicina) nel Corso Integrato di Storia delle biotecnologie biomediche nel Corso di laurea in Biotecnologie (2 CFU).

Ha ricevuto l’affidamento della disciplina Storia della medicina (1,6 CFU) nel Corso integrato di Scienze umane e giuridiche nell’organizzazione professionale nel Corso di Laurea in Ostetricia e nel Corso integrato Storia della medicina e scienze sociologiche e interdisciplinari (0,9 CFU) nel Corso di Laurea in Igiene dentale e della disciplina Filosofia della scienza nel Corso integrato di Filosofia della scienza, psicologia sociale e psicologia del lavoro del Corso di Laurea in Tecnica della Prevenzione dell’Ambiente e dei Luoghi di Lavoro.

Ha svolto attività didattica nella scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Ha curato la preparazione e la discussione di quattro tesi di laurea in Ostetricia.

Ha organizzato attività opzionali per gli studenti del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia e dei corsi di laurea in Ostetricia, Igiene dentale, Educazione professionale (seminari , allestimento di mostre ed esposizioni e visite ad istituzioni storico-mediche).

Ha fatto parte della Commissione d’esame di laurea in Ostetricia, in Educazione professionale e della Scuola di Specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Nell’anno accademico 2005-2006 ha ricevuto la responsabilità didattica della disciplina Storia della medicina (2 CFU) nel Corso Integrato di Scienze umane del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia, della disciplina Storia della medicina nel Corso Integrato di Scienze umane, psicologiche e pedagogiche del Corso di Laurea in educazione professionale (sedi di Brescia e di Mantova – 2 + 2 CFU), e nel Corso integrato Storia della medicina e scienze sociologiche e interdisciplinari (0,9 CFU) nel Corso di Laurea in Igiene dentale

Ha ricevuto l’affidamento della disciplina Storia delle biotecnologie biomediche (Storia della medicina) nel Corso Integrato di Storia delle biotecnologie biomediche nel Corso di laurea in Biotecnologie (2 CFU). della disciplina Storia della medicina (1,6 CFU) nel Corso integrato di Scienze umane e giuridiche nell’organizzazione professionale nel Corso di Laurea in Ostetricia, della disciplina Filosofia della scienza nel Corso integrato di Filosofia della scienza, psicologia sociale e psicologia del lavoro del Corso di Laurea in Tecnica della Prevenzione dell’Ambiente e dei Luoghi di Lavoro e nel Corso Integrato Storia e fliosofia avanzata dell’assistenza infermieristica ostetrica nel Corso di laurea specialistica in Scienze infermieristiche e ostetriche.

Ha svolto attività didattica nella scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Ha curato la preparazione e la discussione di sei tesi di laurea in Ostetricia, una tesi di laurea in Igiene dentale ed un in Educazione professionale.

Ha organizzato attività opzionali per gli studenti del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia e dei corsi di laurea in Ostetricia, Igiene dentale, Educazione professionale (seminari , allestimento di mostre ed esposizioni e visite ad istituzioni storico-mediche).

Ha fatto parte della Commissione d’esame di laurea in Ostetricia, in Educazione professionale, in Igiene dentale e della Scuola di Specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

In seguito alla parziale riorganizzazione curricolare, nell’anno accademico 2006-2007 ha ricevuto la responsabilità didattica della disciplina Storia della medicina (2 CFU) nel Corso Integrato di Scienze umane del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia, della disciplina Storia della medicina (1,6 CFU) nel Corso integrato di Scienze umane e giuridiche nell’organizzazione professionale nel Corso di Laurea in Ostetricia, della disciplina Storia della medicina nel Corso integrato di Filosofia della scienza, psicologia sociale e psicologia del lavoro del Corso di Laurea in Tecnica della Prevenzione dell’Ambiente e dei Luoghi di Lavoro e della disciplina Storia della medicina nel Corso Integrato di Scienze umane, psicologiche e pedagogiche del Corso di Laurea in educazione professionale (sedi di Brescia e di Mantova – 1 + 1 CFU),

Ha ricevuto l’affidamento della disciplina Storia delle biotecnologie biomediche (Storia della medicina) nel Corso Integrato di Storia delle biotecnologie biomediche nel Corso di laurea in Biotecnologie (2 CFU) e nel Corso integrato Storia della medicina e scienze sociologiche e interdisciplinari (0,9 CFU) nel Corso di Laurea in Igiene dentale.

Ha svolto attività didattica nella scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Ha curato la preparazione e la discussione di una tesi di laurea in odontoiatria e protesi dentaria.

Ha organizzato attività opzionali per gli studenti del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia e dei corsi di laurea in Ostetricia, Igiene dentale, Educazione professionale (seminari , allestimento di mostre ed esposizioni e visite ad istituzioni storico-mediche).

Ha fatto parte della Commissione d’esame di laurea in Ostetricia, in Educazione professionale, in Igiene dentale e della Scuola di Specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

In seguito alla parziale riorganizzazione curricolare, nell’anno accademico 2007-2008 ha ricevuto la responsabilità didattica della disciplina Storia della medicina (1,2 CFU) nel Corso Integrato di Scienze umane del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia, della disciplina Storia della medicina (1,6 CFU) nel Corso integrato di Scienze umane e giuridiche nell’organizzazione professionale nel Corso di Laurea in Ostetricia, della disciplina Storia della medicina nel Corso integrato di Filosofia della scienza, psicologia sociale e psicologia del lavoro del Corso di Laurea in Tecnica della Prevenzione dell’Ambiente e dei Luoghi di Lavoro,della disciplina Storia della medicina nel Corso Integrato di Scienze umane, psicologiche e pedagogiche del Corso di Laurea in educazione professionale (sedi di Brescia e di Mantova – 1 + 1 CFU) e della disciplina Storia della Medicina nel Corso di Laurea in Dietistica.

Ha ricevuto l’affidamento della disciplina Storia delle biotecnologie biomediche (Storia della medicina) nel Corso Integrato di Storia delle biotecnologie biomediche nel Corso di laurea in Biotecnologie (1 CFU) e nel Corso integrato Storia della medicina e scienze sociologiche e interdisciplinari (0,9 CFU) nel Corso di Laurea in Igiene dentale.

Ha svolto attività didattica nella scuola di specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

Ha organizzato attività opzionali per gli studenti del Corso di laurea specialistica in medicina e chirurgia e dei corsi di laurea in Ostetricia, Igiene dentale, Educazione professionale (seminari , allestimento di mostre ed esposizioni e visite ad istituzioni storico-mediche).

Ha fatto parte della Commissione d’esame di laurea in Ostetricia, in Educazione professionale, in Igiene dentale e della Scuola di Specializzazione in Igiene e medicina preventiva.

E’ cultore della materia per la Bioetica nel Corso di laurea Interfacoltà di Biotecnologie dell’Università degli Studi di Milano.

Ha fatto parte delle Commissioni per lo svolgimento delle prove di ammissione al Corso di Laurea specialistica in medicina e chirurgia (a.a.2002-2003; 2003-2004; 2004-2005; 2005-2006; 2006-2007; 2007-2008), ai Corsi di Laurea delle professioni sanitarie (a.a.2002-2003; 2003-2004; 2004-2005; 2005-2006; 2006-2007; 2007-2008), ai Corsi di laurea in Biotecnologie e Scienze motorie (a.a.2002-2003; 2003-2004; 2004-2005).

Ha fatto parte della Commissione per l’accertamento della conoscenza della lingua italiana per studenti extracomunitari non residenti in Italia (a.a.2002-2003; 2003-2004; 2004-2005; 2005-2006; 2006-2007; 2007-2008).

L’attenzione alla didattica ed alla formazione medico chirurgica e sanitaria nelle sue componenti storiche, ha consentito di produrre pubblicazioni scientifiche adottabili ed adottate come testi di riferimento didattico. Oltre all’ambito del Corso di Laurea specialistica in Medicina e Chirurgia, ciò si è realizzato particolarmente per quanto concerne gli ambiti dell’ostetricia, dell’educazione professionale e delle tecniche della prevenzione ambientale e dei luoghi di lavoro.

Anche presso l’Università degli Studi di Milano alcune pubblicazioni sono state adottate come testi di riferimento didattico.


dr.ssa Antonia Francesca FRANCHINI

1989: LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA conseguita presso l’Università degli Studi di Milano e ABILITAZIONE all’esercizio professionale di MEDICO - CHIRURGO

1994: DOTTORATO DI RICERCA in Storia della Metodologia Medica (Storia della Medicina)

2001: Qualifica universitaria di ESPERTO IN AGOPUNTURA (dopo aver frequentato 4 Corsi di Perfezionamento in Agopuntura presso l’Università degli Studi di Milano)

2004: SPECIALIZZAZIONE in Endocrinologia Sperimentale conseguita presso l’Università degli Studi di Milano

Ricercatore universitario Settore Scientifico Disciplinare MED/02 Storia della Medicina

Società Italiana di Storia della Medicina (SISM); Società Italiana di Storia della Odontostomatologia (SISOS)

Association Européenne des Musées d’Histoire des Sciences Médicales (AEMHSM); della (SISOS); International Commission on Occupational Health (ICOH)

dr. Nicola PERRINI

Medico Chirurgo, Specialista in Odontoiatria e Stomatologia, libero professionista a Pistoia presso il Centro di Odontoiatria e Stomatologia. Membro fondatore e Past President della Società Italiana di Endodonzia (SIE) e dell’Accademia Italiana di Endodonzia (AIE) , Presidente della Fondazione Prof. Luigi Castagnola, Vice Presidente Associazione Amici di Brugg,

Direttore scientifico della Rivista di Odontoiatria degli Amici di Brugg.


dr.ssa Silvana RIZZO

Dal 2002 Professore Ordinario SSD MED 29, insegnamento di Chirurgia Speciale Odontostomatologica presso il Corso di Laurea in Odontoiatria e

Protesi Dentaria, il Corso di laurea in Igiene dentale, la Scuola di Specializzazione in ortognatodonzia.

Dal 1994 al 2002 Professore associato SSD MED 29 con incarico per l’insegnamento di Patologia Speciale Odontostomatologica presso il CLOPD

Dal 2007 Vice direttore del Dipartimento di Discipline Odontostomatologiche S Palazzi

Dal 2007 Vice Presidente del Corso di laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria

Dal 2007 Direttore del Corso di Perfezionamento in Chirurgia Implantoprotesica


dr. Giancarlo BARBON

IN AMBITO ODONTOIATRICO:

dopo un periodo di formazione pre-laurea (dal 1981), conseguita nel settembre 1984 con la discussione della tesi “Osteiti delle ossa mascellari da agenti iatrogeni” (relatore prof. Cesare Brusotti) e successiva Scuola di Specializzazione in Odontostomatologia (1987-1989), ottenuta presso la Clinica Odontoiatrica dell’Università degli Studi di Pavia, Policlinico “S. Matteo”, con la tesi dal titolo “La cavità di accesso in endodonzia” (relatore prof. Stefano Bianchi) presta la sua opera presso l’Ambulatorio Odontoiatrico del Civico Ospedale di Codogno (Lo) che durerà dal 1985 al 1992 e contemporaneamente svolge attività libero-professionale nel proprio studio di Seregno (Mi).

Nel 1988 partecipa come relatore al Congresso Internazionale di Nizza .

Nel 1989 viene coinvolto a tenere una relazione alla seconda edizione del Congresso Internazionale Odontostomatologico di Montecarlo; da quell’anno verrà invitato 13 volte a parlare alle successive edizioni dello stesso Congresso ed attualmente fa parte dello staff organizzativo della manifestazione in qualità di membro del Comitato Scientifico, oltre ad essere inserito nell’organigramma dell’Associazione “Centro Culturale Odonto-Stomatologico” di Torino a cui la stessa manifestazione fa capo.

Negli stessi anni produce diverse pubblicazioni di argomento odontoiatrico, sia come lavori originali sia come atti di altrettante manifestazioni dentistiche.

Tiene inoltre 2 conferenze (ANDI) nei primi anni ’90 presso le sale della sede dell’Ordine dei Medici di Milano.
Inizia nel ’92 l’attività istituzionale in ambito pubblico con la qualifica di Specialista Ambulatoriale Odontoiatra presso l’A. O. “S. Gerardo” di Monza (a tutt’oggi)

Sempre con l’Andi frequenta il Corso di Odontoiatria Legale e partecipa come relatore al successivo Congresso Nazionale a Roma con un argomento riguardante i risvolti medico-legali relativi alla pratica del piercing in cavo orale.

Successivamente verrà chiamato dalla sez. Andi di Pavia presso cui è associato a partecipare come membro di una costituita commissione che tratta di problematiche medico-legali della professione.

L’ argomento “piercing”, redatto in collaborazione col Dipartimento di Discipline Odontostomatologiche dell’Università di Pavia, verrà riproposto in un poster, sempre a Roma, ad una edizione del Collegio dei Docenti in Odontoiatria; in un’altra edizione della stessa manifestazione propone un altro poster relativo alla disciplina regolatoria sui Dispositivi Medici ad uso Odontoiatrico (in collaborazione con la Clinica Odontoiatrica dell’Università di Milano-Bicocca) quale conseguenza del conseguimento della Specializzazione in Discipline Regolatorie c/o l’Università di Pavia (2002) con tesi dal titolo “Panoramica regolatoria sui Dispositivi Medici ad uso Odontoiatrico in Italia”.

Presso la scuola di specialità soprascritta terrà una lezione sull’argomento agli specializzandi degli anni di corso successivi.
Dal settembre 1999 ancora con la qualifica di Specialista Ambulatoriale presta la sua opera presso l’A. O. “S. Anna” di Como nel presidio ospedaliero di Cantù (a tutt’oggi).

Nella seconda metà degli anni 2000 redige con l’Università degli Studi di Milano un terzo poster che partecipa alla manifestazione annuale dell’FDI a Vienna.

Negli ultimi anni viene coinvolto nelle organizzazioni di Associazioni Odontoiatriche con cariche consiliari (Dentisti Monza-Brianza Etica e Professione; SISOS Società Italiana di Storia dell’Odontostomatologia).

Organizzati da quest’ultima Società Scientifica partecipa come relatore a 3 edizioni del Congresso Nazionale con altrettante pubblicazioni relative agli argomenti trattati.

Viene inserito inoltre nel Comitato Scientifico della rivista odontoiatrica “Dental Tribune – Edizione Italiana” dove pubblica tra l’altro diversi articoli.
Presso l’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Milano prende parte alla Commissione Interna ordinistica “Problematiche Odontoiatriche” (a tutt’oggi)

Redige nel 2007 la tesi dal titolo ”Utilizzo delle acque minerali naturali fluorate nella prevenzione della malattia cariosa in età scolare” che discute presso l’Università di Pavia conseguendo il titolo di specialista in Idrologia Medica.

Successivamente viene invitato a tenere lezione sull’argomento agli specializzandi degli anni di corso successivi.


dr. Paolo MAPELLI

Professore a contratto presso C.L.S.O.P.D. Università di Pavia


dr.ssa Ignazia CASULA

2007-2008-Master di primo livello in “Prevenzione odontostomatologica” - Università degli Studi di Roma- Sapienza

2005-2006-Laurea in igiene dentale. - Università degli Studi dell’Insubria- Varese

1991-1992-Diploma in igiene dentale. - Università degli Studi di Brescia

 

 

Bibliografia Edizioni Martina del dr. Paolo ZAMPETTI


Storia della Odontoiatria infantile

ZAMPETTI P.

Pag. 88 - 78 illustrazioni a colori

ISBN ISBN 978-88-7572-048-3

SCONTO INTERNET - 20%


Prezzo di copertina

€ 50,00

SCONTO INTERNET
-20%

€ 40,00

Quantità

 

 

Abstract

 

L’ XI Congresso Nazionale della Società Italiana di Storia dell’Odontostomatologia (SISOS) si propone, come tradizionalmente è avvenuto in tutte le precedenti edizioni, di fornire agli odontoiatri quelle nozioni cliniche, tecniche ed operative continuamente in evoluzione, ma che comunque non possono prescindere dalle esperienze del passato.

E proprio alla luce di quanto è già stato detto e scritto che le periodiche rivisitazioni della materia, in generale e nello specifico delle varie branche di cui si compone, permettono una maggior comprensione di tutto il nuovo che ogni giorno viene proposto all’odontoiatra; proprio per questo motivo aiutano altresì ad evitare quegli errori che in qualche modo il passato storico dell’odontoiatria ha evidenziato nel tempo.

In conclusione si può affermare che sia questo il reale obbiettivo che la Storia dell’Odontostomatologia deve centrare nell’interesse di una scienza in continua evoluzione che basa però le sue fondamenta sulla solida roccia dell’esperienza maturata nel tempo.

 

Presentazione Congresso

 

L’XI congresso nazionale della SISOS ( Società Italiana di Storia della Odontostomatologia) vede la luce in un contesto particolarmente delicato. In un mondo dominato sempre di più dalla logica del consumo, del profitto, dalla visione utilitaristica e meccanicistica dell’esistenza, sembra non ci sia più spazio per le Scienze Umane.

Particolarmente in campo odontoiatrico abbiamo assistito, negli ultimi vent’anni, ad un radicale cambiamento della concezione clinica, scientifica e culturale dell’odontoiatria; la tecnica, i materiali, la filosofia stessa del dentista hanno assunto un precisione ed un grado altamente specialistico, positivo certamente, ma che a volte rischia di perdere di vista l’essenziale. L’Uomo nella sua globalità, inteso come Persona, è a volte vittima di questo; ed è bene che chiunque si dedichi alla cura delle sofferenze, siano esse di qualunque genere, abbia sempre ben presente chi ha di fronte. La SISOS si è proposta proprio questo obiettivo, che è quello di portare (o riportare) l’Umanesimo nella Medicina Orale.

Le relazioni di questo Congresso in parte rievocano metodiche antiche ma sempre nuove, in parte fanno riemergere figure storiche di cui si è dimenticata l’importantissima opera, in parte raccoglie testimonianze di un passato sempre attuale.

E’ con lo studio del passato che si prepara un ottimo futuro.

Benvenuti a tutti!

 

Programma

Sabato 26 SETTEMBRE 2009

“XI Congresso Nazionale SISOS”

 

Ore 08.00 - 09.00 - Registrazione partecipanti, Saluti ai Congressisti

 

Prima sessione - Moderatore: Paolo Zampetti

Ore 9,00 - 9,30

Nicola Perrini

L’EVOLUZIONE DELLA MORFOLOGIA ENDODONTICA DALLE ORIGINI AI NOSTRI GIORNI.

 

Ore 9,30 - 10,00

Silvana Rizzo

IL “DENTISTA” NELL’IMMAGINARIO COLLETTIVO: STORIA DI UN RAPPORTO DIFFICILE

 

Ore 10,00 - 10,30

Marco Pasqualini

IL PRIMO IMPIANTO ENDO-OSSEO IN METALLO: MAGGIOLO, 1809

 

Ore 10,30 - 11,00

Valerio Burello

LA COLLEZIONE STORICA DELLA “DENTAL SCHOOL” DI TORINO

 

Ore 11.00 - 11.30 - Coffee break

 

Seconda sessione - Moderatore: Giancarlo Barbon

Ore 11,30 - 12,00

Paolo Zampetti

IL SENO MASCELLARE NELLA STORIA DELL’ODONTOIATRIA

 

Ore 12,00 - 12,30

Vittorio A. Sironi

LE RADICI BRIANZOLE DEL FRATE-DENTISTA DELL’ISOLA TIBERINA GIOVANNI BATTISTA ORSENIGO (1837-1904)

 

Ore 12,30 - 13,00

Bruno Falconi, Alessandro Porro, Antonia Francesca Franchini

VIRGINIO CACCIA, DENTISTA E NATURALISTA DI FINE OTTOCENTO

 

Ore 13,00 - 13,30

Nerio Pantaleoni

L’ORTOCINESCOPIO DI MUZJ - IL PRIMO TYPODONT

 

Ore 13,30 – 14,00 - Pausa pranzo

 

Terza sessione - Moderatore: Nerio Pantaloni

Ore 14,00 - 14,30

Ignazia Casula, Elena Marchesini, Alessandro Porro

I DENTIFRICI: ANALISI COMPARATIVA DELLE FORMULAZIONI DALL’OTTOCENTO AD OGGI

 

Ore 14,30 - 15,00

Giancarlo Barbon

LA FIGURA DI FRANCESCO CONTI ED IL SUO CONTRIBUTO CLINICO-BIBLIOGRAFICO ALL’ODONTOIATRIA

 

Ore 15,00 - 15,30

Paolo Mapelli – Paolo Zampetti

SISTEMI DI SIGILLATURA DEI SOLCHI: SVILUPPI CLINICI

 

Ore 15,30 – 16,00

Proiezione filmato originale Anno 1959:

L’ISTITUTO ARTI SANITARIE AUSILIARIE DI BOLOGNA 50 ANNI FA

 

Discussione Elaborazione e consegna dei questionari ECM Conclusioni finali e chiusura del Congresso

 

 

Quote di partecipazione

Socio SISOS € 50 + i.v.a.

Odontoiatra € 50 + i.v.a.

 

La quota di partecipazione comprende: il materiale congressuale, l'attestato di partecipazione, le colazioni di lavoro e i coffee-break.