Logo Centro Corsi Martina
Home page

ECM

EDIZIONI MARTINA S.R.L.
40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - WhatsApp 3388677050 - info@edizionimartina.com


Il carrello è vuoto
Autore Titolo Indice

GU n. 63 del 10/03/2020
lo sconto online è del 5%

SEGUICI SU FACEBOOK

 

Sei il visitatore numero

 



Autore
Descrizione
Presentazione
Introduzione
Indice
 

Linee Guida nella scelta degli Attacchi Ortodontici - Un manuale d’uso - Seconda edizione

BENNETT J.C.

Pag. 116 - 195 illustrazioni a colori

ISBN 978-88-7572-125-1

SCONTO NEWSLETTER

Prezzo di copertina 50,00 €

Prezzo scontato

40,00 €

Quantità


Autore

John C Bennett

Il Dottor Bennett è un personaggio molto noto nel mondo ortodontico. È particolarmente interessato all’ortodonzia clinica e allo sviluppo di meccaniche di trattamento efficaci ed efficienti. Ha avuto uno studio privato a Londra durante gli anni ‘80 e ‘90 mantenendo un incarico di conferenziere in importanti Università Europee. È un vincitore di premi, ed è stato coinvolto nella realizzazione di 5 libri ortodontici incluso il best seller “Systemized Orthodontic Treatment Mechanics” che è disponibile in 14 lingue. Con il Dottor Richard McLaughlin di San Diego e il Dottor Hugo Trevisi, Presidente Prudente, il Dottor Bennett ha sviluppato una filosofia di trattamento ortodontico che rappresenta il metodo di scelta in molte Università nel mondo, e per due decadi è stato noto internazionalmente come ortodontista, autore ed insegnante.

Descrizione

Scritto in modo chiaro da un esperto famoso sulle meccaniche di trattamento, questo manuale, ben illustrato, spiega le caratteristiche per un buon bracket ortodontico, e i difetti da evitare. È necessario eliminare il pregiudizio che tutti i bracket ortodontici siano più o meno gli stessi, e che “un bracket è un bracket”, poiché alcuni funzionano molto meglio che altri. Il tipo di bracket usato gioca un ruolo importante per la realizzazione di una terapia ortodontica accurata, ed anche i clinici più esperti faranno fatica in caso usino bracket di qualità inferiore. Così l’idea dovrebbe essere quella di scegliere solo il meglio, ed evitare quelli che non sono costruiti per lo scopo. Questo libro da una panoramica unica su differenti tipi di bracket ortodontici, e quindi rappresenta una lettura fondamentale per tutti gli ortodontisti che volessero fornire una terapia ottimale ai propri pazienti. All’interno del testo ci sono linee guida chiare per scegliere il bracket ideale, con dodici consigli per un uso ideale.

Presentazione

Presentare un libro di uno dei propri maestri crea un certo imbarazzo; non ricordo neanche quando ho conosciuto John e Rick; andiamo molto indietro nel tempo (20-25 anni?). Rimasi molto colpito da loro desiderio di spiegare, di far capire i loro successi ed i loro insuccessi facendoci vedere casi su casi, passo dopo passo, come pochissimi altri a quel tempo. Partecipai allora a tutti i loro corsi e mi fecero l’onore di ospitarmi nei loro studi spiegandomi la loro quotidianità, aprendomi i cassetti dei loro studi senza alcuna remora. Sono stati e sono tuttora un cardine della mia storia ortodontica. Penso, inoltre, al mio tentativo, che ora mi sembra stato vano di raggiungere la loro qualità. Comunque John, in questo testo lancia un sasso (e che sasso!!) nello stagno delle terapie ortodontiche e farà tanto discutere. Congratulazioni all’Edizione Martina per la scelta dell’opera da offrire agli ortodontisti italiani. Spero che la possiate affrontare e meditare serenamente.

Maurizio Manuelli

Presidente SIDO

Introduzione

Questo libro ha richiesto due anni di preparazione, incluso un periodo di dieci mesi durante i quali è stato lasciato da parte. È stato difficile organizzare il materiale in modo unitario ma ormai è fatta, e lo consegno al lettore, perché ritengo che ci sia necessità di un tale libro, che spieghi le priorità cliniche nella scelta degli attacchi, e metta in ordine alcune parti del pensiero comune sull’argomento piuttosto confuso. In realtà, ogni anno in tutto il mondo sono usati milioni di attacchi ed è sorprendente che questo sia il primo libro a focalizzare l’attenzione su un argomento così importante. Il formato del libro deriva da precedenti lavori poiché tratta degli aspetti tecnici del disegno dell’attacco e della “performance”, perciò ho deciso questa volta di non includere immagini di casi completi per mantenere il libro piccolo ed accessibile a più colleghi possibili. Io stesso ed i miei coautori abbiamo già precedentemente pubblicato dozzine di casi trattati passo passo, che si possono trovare negli altri nostri libri e sono indicati in bibliografia alla fine dei capitoli. Fin dall’inizio, tre anni fa, ho deciso di limitare il raggio d’azione ad una completa valutazione del disegno dei brackets e spiegare l’importanza di queste caratteristiche per ottenere un buon trattamento ortodontico. Il libro si rivela un utile ausilio clinico, più che una fonte bibliografica, ed è stato scritto in uno stile per una facile lettura. Non è utile indicare le caratteristiche buone o cattive degli attacchi citando le ditte di provenienza, pertanto i nomi delle aziende sono stati sempre evitati, eccetto che nel capitolo 11. Il mio speciale ringraziamento va a Jane Rose, Anne- Marie Gilbert ed al gruppo di Direct Approach che sono stati utilissimi ed hanno lavorato duramente per la preparazione del libro. Come nei precedenti libri le illustrazioni sono state realizzate dall’autore usando Freehand™ e Illustrator™. Tutte le immagini cliniche (eccetto 3.10, 7.7, 7.11, e 10.5) provengono dai casi o dell’autore o del Dr. Mc Laughlin. Questo libro viene alla luce come una seconda edizione, ma la prima edizione è stata realizzata solo in Medio Oriente nel Novembre 2009. Questa prefazione non sarebbe completa senza citare il mio fraterno amico e rispettabile collega Dr. Rick McLaughlin. È un grande insegnante e un punto di riferimento per centinaia di ortodontisti nel mondo che vogliono “farlo bene”, e tutti noi abbiamo nei suoi confronti un debito di gratitudine. Non è stato coinvolto in questo libro ma ci stiamo organizzando per pubblicare ancora insieme in futuro. La motivazione che mi ha indotto a scrivere questo nuovo libro è stata la stessa dei cinque volumi precedenti – fornire informazioni che consentiranno ai colleghi di focalizzarsi su ciò che sia importante in ortodonzia e come realizzare una terapia al meglio per i loro pazienti. Io spero che vi piaccia e che troverete le informazioni utili.

John Bennett

Ottobre 2010

Indice

1 - Perché questo libro?

2 - Che cosa si richiede ad un bracket ortodontico?

3 - Controllo dell’in-out e della rotazione

4 - Accuratezza verticale e controllo del tip

5 - Controllo del torque

6 - Equivoci

7 - Dimensione dell’attacco e altre considerazioni

8 - Frizione? Quale frizione?

9 - Bracket come parte di un sistema versatile

10 - Il costo? Non chiedetelo

11 - Come selezionare i bracket ortodontici