Logo Centro Corsi Martina
Home page

ECM

EDIZIONI MARTINA S.R.L.
40126 Bologna - Via delle Belle Arti 17/E - Tel. 051.6241343 - Fax 051.545.514 - info@edizionimartina.com


Il carrello Ŕ vuoto
Autore Titolo Indice

 

Sei il visitatore numero

 




  • PRESENTI COME ESPOSITORI
    12-14 Aprile 2018

    25░ CONGRESSO NAZIONALE
    ROMA


Presentazione
Indice
 

Manuale di disegno e modellazione dentale

MANGANI F. - LAMANNA A.

Volume 1░ - Pag. 114 - 321 illustrazioni a colori + Volume 2░ Tavole lucide

PROMOZIONALE

Prezzo scontato

30,00 €

Quantità


Presentazione

É per me un doppio piacere presentare il Manuale di Disegno e di Modellazione Dentale opera di Francesco Mangani e di Andrea Lamanna.

Il piacere è doppio perché da un lato c'è la soddisfazione di constatare come l'insegnamento possa dare degli ottimi frutti se seminato dove esiste il talento e dall'altro lato la gioia di constatare ancora una volta l'attualità dell'argomento che rappresenta la base di tutte le conoscenze gnatologiche. Il proposito di realizzare una guida per ottenere la possibilità di riprodurre con sicurezza l'anatomia occlusale non è nuovo, esso è preceduto da numerose realizzazioni tra le quali ricordiamo quelle di Charles Stuart, di P.K. Thomas e quelle di molti altri, tutte dedicate all'insegnamento della tecnica progressiva di modellazione nell'intento di riprodurre l'anatomia occlusale. Dove sta quindi la particolarità del lavoro di Mangani e di Lamanna dato che esistono precedenti così famosi? A mio avviso l'aspetto più interessante di questa metodica sta nell'aver cominciato a considerare l'occlusione come l'effetto delle determinanti anatomiche e quindi poter considerare la metodica stessa come una equazione ad una incognita: l'anatomia occlusale stessa, dipendendo dalle determinanti anatomiche diventa una forma individuale e strettamente personalizzata.

A tale scopo gli A.A. iniziano l'insegnamento con lo sviluppare l'anatomia su disegno in maniera bidimensionale per stabilire le regole e le proporzioni.

Una volta che questo è stato raggiunto si passa all'acquisizione della terza dimensione che darà la vera realtà obbiettiva e personale dell'anatomia occlusale. L'uso del sapone per realizzare l'ultima fase è una soluzione non nuova, essa è stata dimostrata ed insegnata da quel grandissimo maestro che è stato Peter K. Thomas e da Lui ripresa.

Quello che oserei chiamare originale è semmai l'accoppiamento del disegno bidimensionale con l'acquisizione della 3ª dimensione con un materiale di facile impiego e di caratteristiche merceologiche tali da preparare gli allievi all'uso delle cere e degli altri materiali affini.

L'applicazione pratica della metodica descritta ha dato dei risultati eccezionalmente buoni sia per l'accettazione e la comprensione di essa da parte degli studenti, sia per il risultato pratico.

É una metodica, in sostanza, facile, piana di sicuro risultato didattico.

Per me il tenere al battesimo questo contributo è stato motivo di grande soddisfazione poiché ho constatato che gli insegnamenti dati al Dott. Mangani ed al Dott. Lamanna sono stati non solo utilizzati al meglio ma hanno portato ad un prodotto per la didattica di notevole utilità. Mi auguro che questo Manuale possa avere la diffusione che merita per gli insegnanti, per gli studenti e per tutti i professionisti desiderosi di apprendere le tecniche di sviluppo dell'anatomia occlusale.

Mario Martignoni

Indice

INTRODUZIONE

1. ANATOMIA DENTALE

1. Generalità

2. Formule dentarie

3. Distinzione delle pareti

4. Divisione in terzi

5. Terminologia

6. Finalità e funzionalità dell'anatomia dentale

7. Cuspidi di stampo e di taglio

8. Solchi di lavoro e di non lavoro o di bilanciamento

9. Relazioni tra le superfici occlusali delle due arcate

10. Cenni sulle determinanti dell'anatomia dentale


2. IL DISEGNO DELL'ANATOMIA DENTALE

1. Generalità

2. Misure inedie e punti di riferimento

3. Misure dentali in scala 1:4

4. Disegno e tavole anatomiche


3. MODELLAZIONE IN SAPONE

1. Generalità

2. Strumentario

3. Tecnica di modellazione


4. CONCLUSIONI

BIBLIOGRAFIA